Spector: lo Shazam dei font

By Grafiche Passart,

  Filed under: Tecnologia

Spector_2

Spector è uno strumento che, come Shazam fa con le canzoni, vi può aiutare a trovare il font di una scritta che vi piace, magari vista su un giornale o su una rivista.

Si tratta di un accessorio tascabile che nel giro di pochi secondi riesce ad analizzare un testo e ne identifica il font, il colore, la crenatura e l’interlinea. Per ora si tratta solo di un prototipo, ma le potenzialità di questo strumento sono tantissime.

L’idea è di Fiona O’Leary, una studentessa del Royal College of Art, che recentemente ha messo a punto il primo prototipo. Lo Spector ha l’aspetto di uno di quei timbri auto-inchiostranti: premendo il pulsante viene avviata la scansione dell’area su cui lo si appoggia.

In pochi secondi è in grado di analizzare e riconoscere il font utilizzato sulla pagina, permettendoci così di applicarlo direttamente al documento in elaborazione o archiviandolo per il futuro.

Lo strumento è in grado di riconoscere  la famiglia di appartenenza di un determinato font ed analizza anche le dimensioni dei caratteri, la crenatura e l’interlinea. Tutte informazioni utilissime per i designer e progettisti.

Lo Spector funziona anche con i colori: se in un’immagine vedete proprio la tonalità di giallo che vi serve per il vostro progetto grafico, vi basterà un click dello Spector per riconoscere la tonalità utilizzata.

Per il momento si tratta solo di un prototipo e non ci sono indiscrezioni riguardo una possibile trasformazione dello Spector in un prodotto commerciale.

 

(fonte: ninja marketing)